Fare il bagno

Home / Il vicolo / Fare il bagno

Lido di Moltrasio

https://www.facebook.com/lidodimoltrasio/

Lido di Ossuccio

Un'altra località turistica davvero molto gettonata, vuoi per la comodità di accesso, vuoi perché pubblica, vuoi ancora perché paesaggisticamente stupenda. Il lido di ossuccio è un ritrovo per amici e famiglie che con la bella stagione non cercano solo un posto piacevole e comodo dove prendere il sole ma anche un punto in cui tuffarsi e fare il bagno nel lago. La vicinanza di servizi come bar e ristoranti rende questo uno dei posti della sponda occidentale del ramo di Como tra i più frequentati nell'alta stagione.

Isola Comacina

Di fronte a Ossuccio emerge dall'acqua la piccola (e l'unica) isola del Lago di Como: l'Isola Comacina. I più temerari la raggiungono a nuoto, ma c'è anche il servizio di taxi boat. Una volta giunti sull'isola si cammina dieci minuti per raggiungere la punta a nord. In molti si immergono da questo punto dell'isola poiché il fondale consente di immergersi lentamente. Attenzione ai sassi, se non siete abituati agli scogli è consigliabile calzare un paio di scarpette di gomma.

Laglio: Riva del Tenciu

Nel paesi di George Clooney ci sono almeno un paio di posti che meritano di essere menzionati. Il primo è il molo davanti a Villa Oleandra, la lussuosa dimora dell'attore americano. Fare il bagno guardando in casa Clooney potrebbe essere un'attrattiva irresistibile per le sue fans. Proseguendo poco più a nord lungo la Regina Vecchia si passa vicino alla cosiddetta Riva del Tenciu. Una comoda spiaggia offre una location perfetta per prendere il sole e per fare il bagno.

La spiaggetta di Urio (Carate Urio)

Davanti all'antica chiesetta romanica di Carate Urio (nella frazione di Urio) c'è una frequentatissima spiaggetta. Panorama e comodità di accesso sono tra i motivi principali per cui questa location è molto gettonata, oltre al fatto che la si può raggiungere in un quarto d'ora, massimo venti minuti in macchina da Como.

Pescallo (Bellagio): il Picco dei due pini

Una vera chicca. Il Picco dei due Pini è stato per un po' il luogo segreto di Clooney. Infatti, non è un postro per tutti. Bello da raggiungere in barca o in kayak, ma praticamente impossibile da raggiungere a piedi. Se riuscite ad arrivarci vi troverete in uno dei posti più belli, segreti ed esclusivi dell'intero Lario.

Lido di Menaggio

Il lido di Menaggio si trova in una posizione privilegiata, che permette una vista strategica dei paesini adagiati sulle rive del lago. Caratterizzato da una spiaggia sabbiosa e da spazi verdi, offre ai suoi clienti due piscine e un caratteristico accesso diretto al lago.

Lido di Cadenabbia

Questo lido, famoso anche per ospitare una delle discoteche all'epoca centro della movida lacustre, offre una gradevole piscina intorno alla quale potersi abbronzare e godere della brezza del Lago. Griante offre anche una spiaggia libera, ampia e molto frequentata dai turisti.

Spiaggia di Lenno

Questa spiaggia, raggiungibile comodamente sia a piedi che con i mezzi, è un connubio tra sabbia fine e sassi; presenti anche numerosi stabilimenti, ristoranti e bar.

Lido di Domaso 

Domaso, situata sulla fonte del torrente Livio, è considerato il punto nevralgico del lago per gli sport acquatici e a vela. Domaso, grazie al suo microclima e al suo sistema di correnti, si è tagliata negli anni uno spazio di tutto rispetto sul Lago offrendo ancora oggi innumerevoli possibilità per gli amanti dello sport.

Lido di Gravedona

Gravedona offre ai turisti una spiaggia libera ed un lido, attraversati dall'ormai famosa passeggiata, meta preferita di ciclisti e podisti; inoltre la profondità delle acque di Gravedona rende questo paese ideale per le immersioni di pesca e subacquee.